Close
Type at least 1 character to search
Back to top

la storia del colore – il rosso

la storia del colore – il rosso

Il rosso è il colore predominante del Natale. Regali, tavole imbandite, nastri, Babbo Natale 🎅, tutti colorati di rosso. Questa tinta dona calore e cordialità all’atmosfera natalizia. Secondo alcuni il rosso sarebbe ripreso dalle vesti di San Nicola, Santa Klaus, ma forse non tutti sanno che Babbo Natale in origine era vestito di verde. Precisamente fino al 1862 quando il vignettista Thomas Nast lo disegnò come lo conosciamo oggi, vestito di rosso. A dargli visibilità in tutto il mondo fu uno spot della Coca Cola del 1931. 🥤

Il rosso trasmette sensazioni immediate e contrastanti. Colore della passione e dell’amore, ma anche della rabbia e della forza. Marte, Dio della guerra, veniva rappresentato con questo colore. Da qui prende il nome l’omonimo pianeta, detto anche pianeta rosso. Questo simbolismo proviene dal passato. Già nostri antenati associavano il rosso al fuoco e al sangue, forze vitali primordiali. Fu il primo colore usato per la pittura e le tinture, capace di esprimere un’infinità di emozioni.

Le rose rosse sono il simbolo dell’amore più vero e puro. Ma il rosso è anche il colore del coraggio, della protesta e della trasformazione. Rosso è il metallo fuso e il centro della Terra, in continuo cambiamento.
Il rosso è anche il colore della regalità. I mantelli dei generali romani, dei re e dei sacerdoti erano di colore rosso porpora. Ancora oggi le celebrità sfilano sul tappeto rosso, per esaltare la loro importanza.

Emblema di seduzione ed eleganza, da Dior a Valentino, il rosso ha sempre avuto un posto speciale anche sulle passerelle. Capi di alta moda, accessori, scarpe: indossare qualcosa di rosso non è mai banale.
Nel marketing il rosso trasmette forza ed energia. È il colore del dinamismo. Se pensiamo ad una auto veloce pensiamo subito alla Ferrari e al suo rosso.

Colore elegante, soprattutto nelle sue sfumature più scure, viene utilizzato spesso nel make up e cura del corpo. È un colore in grado di provocare sensazioni fisiche, come l’eros. Stimola l’appetito ed è molto usato per i prodotti alimentari.

Per questa sua capacità di catturare lo sguardo lo troviamo soprattutto durante le vendite e le promozioni.

Post a Comment